Web Immagini Video Musica
 
 
| |
 
   
Categorie
Clarence consiglia
Giovedì 17 Giugno 2004
Chi ci è toccato votare 8
Credete di sapere tutto quello che c'è da sapere sui nostri politici? Sbagliato! Guardate cosa abbiamo scovato per voi...

Speciale Prodi.
Romano ProdiRomano Prodi 1

Romano Prodi "ritoccato"? Non sia mai! Ai giornalisti che hanno sollevato il dubbio di un Prodi tinto, scrive: "Voglio solo precisare che mai ho trattato i miei capelli con alcuna tintura, brillantina, prodotto di qualsiasi genere, naturale o sintetico".



Romano ProdiRomano Prodi 2

Anche lui gode la "gloria" di una biografia non autorizzata, che promette di svelarne peccati grandi e piccoli. Si intitola "Prodeide: Biografia Non Autorizzata di Romano Prodi", l'ha scritta per le Edizioni Il Fenicottero, Antonio Selvatici. Correva l'anno 2000.



Romano ProdiRomano Prodi 3

Il castello quattrocentesco di Bebbio è circondato da un giardino e cinto da mura merlate, da cui svettano tre torri cilindriche. L'esistenza di una costruzione fortificata è certificata da una carta del 1115. Si succedono al dominio del castello prima i Bebbi e poi i Fogliani. Venne venduta nel 1954 al conte modenese Benedetto Pignatti Morano di Custoza e nel 1996 alla famiglia Prodi.



Romano ProdiRomano Prodi 4

"Uso Internet, da ignorante: ne faccio un uso molto ridicolo. Mi diverte molto la lettura della stampa locale: provo un grande divertimento nel seguire la cronaca di un paesino di 500 abitanti pur stando a Bruxelles".



Romano ProdiRomano Prodi 5

L'inglese di Prodi? Ricorda quello di Gianni De Michelis: categoria «entusiasti». Ambedue si buttano, ma mentre l'ex ministro degli Esteri sparava agghiaccianti «at the limit» (sua personale traduzione di «al limite»), Prodi l'inglese non lo inventa: lo sa. Peccato per l'accento: trasfonde l'intero repertorio di vocali emiliane, sbuffi e sospiri nel suo inglese, con un effetto curioso, ma comprensibile.




Le caricature sono tutte magistrali creazioni di Alberto Punzi


Ricerca
Utilizza la ricerca qui sotto
per cercare nell'archivio di CLARENCE - Tam Tam.
 
Diffondi
È possibile diffondere i contenuti di questa rubrica utilizzando i seguenti collegamenti:

XML RSS 0.91

XML RSS 1.0